RubricaRubrica Cerca nel sitoCerca nel sito ModulisticaModulistica WebmailWebmail
Il Dipartimento sui social: Seguici su Facebook Seguici su Facebook Seguici su Youtube Abbonati agli RSS

Contenuti pagina [0] | Menù [1] | Copyright e credits [2]

Dipartimento di Fisica

Sei in »» Didattica » Laurea Magistrale in Scienza e Ingegneria dei Materiali Innovativi e Funzionali » Insegnamenti

Reologia (Lezioni e Laboratorio)

Corso di Studio:Corso di Studio: , Anno Accademico 2014/2015

_INSEGNAMENTI_SSD1 Sett. Scien./disciplinare: ING-IND/24

Tipologia Attività Formativa: Tipologia Attività Formativa: Affine o integrativa

Docente:Docente: De Cindio Bruno

Tipologia di Copertura: Tipologia di Copertura: Compito didattico

CFU CFU: 6

Periodo didattico: Periodo didattico: Primo Semestre

Anno Corso: 1

Ore di lezione: Ore di lezione: 32

Ore di laboratorio: Ore di laboratorio: 24

Ore di studio individuale: Ore di studio individuale: 94

Informazioni sull'insegnamento: Informazioni sull'insegnamento:


Programma

Lo stato tensionale e di deformazione generale. Equazioni costitutive mono dimensionali e tridimensionali. Materiali tempo dipendenti. Reometria e cinematiche per la misura delle proprietÓ
reologiche. Principali strumenti di misura. Reometria empirica. Reologia di sistemi eterogenei (sospensioni, dispersioni ed emulsioni). Approccio microreologico: modelli Dumbell e di Rouse, modelli network e reptation. Reologia dei sistemi strutturati. Reologia delle interfacce. Panoramica sulle proprietÓ reologiche di alcuni materiali complessi: polimeri, detersivi, farmaceutici e alimentari, vernici.

Laboratorio
Il corso prevede una attivitÓ di laboratorio in cui gli allievi dovranno acquisire le tecniche reometriche sperimentali di misura per la caratterizzazione di un materiale complesso

Propedeuticità

Nessuna

Testi di riferimento

Dispense del corso distribuite dal docente integrate con libri o parte di libri consigliati dal docente.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Deve essere sviluppata una tesina contenente i risultati delle prove sperimentali eseguite in laboratorio sotto la supervisione di un tutor, che sarÓ discussa durante un esame individuale orale integrato con domande relative agli argomenti presentati durante il corso.

Obiettivi formativi

Fornire agli studenti nozioni avanzate dei fondamenti teorici e sperimentali che regolano il comportamento meccanico dei materiali complessi

Note

Lingua d'insegnamento: Italiano
ModalitÓ di erogazione: Frontale
ModalitÓ di frequenza: Obbligatoria

Commissione d'esame
Presidente Bruno De Cindio
Commissari Vincenza Calabr˛, Gabriele Iorio

Anno Accademico