RubricaRubrica Cerca nel sitoCerca nel sito ModulisticaModulistica WebmailWebmail
Il Dipartimento sui social: Seguici su Facebook Seguici su Facebook Seguici su Youtube Abbonati agli RSS

Contenuti pagina [0] | Menù [1] | Copyright e credits [2]

Dipartimento di Fisica

Sei in »» Didattica » Laurea Magistrale in Scienza e Ingegneria dei Materiali Innovativi e Funzionali » Insegnamenti

Materiali Innovativi Parte A (modulo di Materiali Innovativi) (Lezioni ed Esercitazioni)

Corso di Studio:Corso di Studio: , Anno Accademico 2014/2015

_INSEGNAMENTI_SSD1 Sett. Scien./disciplinare: CHIM/03

Tipologia Attività Formativa: Tipologia Attività Formativa: Caratterizzante

Ambito Disciplinare: Ambito Disciplinare: Discipline Fisiche e Chimiche

Docente:Docente: Godbert Nicolas

Tipologia di Copertura: Tipologia di Copertura: Affidamento Retribuito

CFU CFU: 5

Periodo didattico: Periodo didattico: Secondo Semestre

Anno Corso: 2

Ore di lezione: Ore di lezione: 24

Ore di esercitazione: Ore di esercitazione: 24

Ore di studio individuale: Ore di studio individuale: 77

Informazioni sull'insegnamento: Informazioni sull'insegnamento:


Programma

ITALIANO
Chimica Supramolecolare

I. Introduzione alla Chimica Supramolecolare
Storia della Chimica Supramolecolare
Parole Chiave, Definizioni e Riferimenti Bibliografici
Interazioni Supramolecolari
Van Der Waals
Legami a ponte di Idrogeno
Interazioni -, cationi- e Metallo-leganti
Interazioni idrofobiche
“Self-Assembling properties”
Ricognizione Molecolare

II. Sistemi Host-Guest
Definizioni e Riferimenti Bibliografici
Effetto “Template”
Sistemi Host-Guest:
Calixareni e Carcerands (Esempi e Applicazioni Innovative)

Eteri Corona e Ciclodestrine (Esempi e Applicazioni Innovative)
Porfirine (Esempi e Applicazioni Innovative)
Catenani e Rotaxani (Esempi e Applicazioni Innovative)
Surfactanti e Micelle
Concentrazione Micellare Critica
Proprietà liotropiche
Applicazioni Innovative

III. Macromolecole
Definizioni e Riferimenti Bibliografici
Fullereni e Nanotubi di Carbonio
Preparazioni, modificazioni chimiche e applicazioni innovative
Dendrimeri
Sintesi e applicazioni innovative
Polipeptidi
Amino-acidi naturali e non-naturali
Legame peptidico
Proteine
Strutture e Proprietà
Proteine globulari e filamentose
Enzimi (Strutture/Proprietà)
Anticorpi (Strutture/Proprietà)
DNA/RNA
Strutture e Proprietà
Applicazioni innovative in biotecnologie

Testi di riferimento

Venturi, Credi, Supramolecular Chemistry Steed and Atwood Molecular Devices and
Machines
, Balzani;
Dispense e Articoli originali

Modalità di verifica dell'apprendimento

ITALIANO - Prova orale

ENGLISH - Oral exam

Obiettivi formativi

ITALIANO
Il corso si propone di approfondire alcuni aspetti legati a materiali inorganici rilevanti da un punto di vista applicativo e funzionale, mettendo in relazione gli aspetti funzionali con le strategie sintetiche e le caratteristiche chimiche, fisiche e strutturali del materiale.

Note

Lingua d'insegnamento: Italiano
Modalità di erogazione: Frontale
Modalità di frequenza: Obbligatoria

Commissione d'esame MATERIALI INNOVATIVI
Presidente Nicolas Godbert
Commissari Iolinda Aiello, Donatella Armentano, Alessandra Crispini, Mauro Ghedini, Massimo La Deda

Anno Accademico