RubricaRubrica Cerca nel sitoCerca nel sito ModulisticaModulistica WebmailWebmail
Il Dipartimento sui social: Seguici su Facebook Seguici su Facebook Seguici su Youtube

Contenuti pagina [0] | Menù [1] | Copyright e credits [2]

Dipartimento di Fisica

Sei in »» Ricerca » Materiali per la conservazione e la trasformazione dell'energia

Materiali per la conservazione e la trasformazione dell'energia

Le attuali condizioni economiche mondiali richiedono una sempre maggiore efficienza e fruibilitā da materiali e metodi utilizzati nei sistemi per l'accumulo e la trasformazione dell'energia.

Il gruppo SPES ha una forte esperienza nello studio, tramite spettroscopia elettronica, dell'interazione di molecole leggere con superfici. Tale background č ora utilizzato nel laboratorio MHES la cui attivitā principale č lo studio dell'assorbimento di idrogeno in materiali.

Vengono analizzate le proprietā elettroniche, vibrazionali, chimiche e morfologiche di materiali innovativi e la loro influenza sulle proprietā di assorbimento reversibile dell'idrogeno da parte del materiale.

I sistemi studiati sono leghe metalliche e intermetalliche, sistemi nanostrutturati a base carbonio, materiali amorfi e/o nanoporosi (organosilicati funzionalizzati).

Nuovi materiali sono infatti necessari per una futura economia energetica che sia sostenibile e basata sul vettore idrogeno.

L'attivitā, di sua natura interdisciplinare, č svolta in collaborazione con l'Universitā di Groeningen - Olanda e l'Universitā di Ioannina - Grecia.

Obiettivo complessivo č di ottenere materiali assorbenti idrogeno che possano eguagliare e superare le richieste di immagazzinamento gravimetrico e volumetrico poste dalla Comunitā Europea per l'uso dell'idrogeno come combustibile per trasporto.

Scrivi per informazioni