RubricaRubrica Cerca nel sitoCerca nel sito ModulisticaModulistica WebmailWebmail
Il Dipartimento sui social: Seguici su Facebook Seguici su Facebook Seguici su Youtube

Contenuti pagina [0] | Menù [1] | Copyright e credits [2]

Dipartimento di Fisica

Sei in »» » Laurea Triennale in Fisica » Tirocini Didattici

Eccitazioni elettroniche collettive in materiali bidimensionali: dallo studio fondamentale alle applicazioni tecnologiche

  1. Dati del tirocinio

    Soggetto ospitante: UniversitÓ della Calabria

    Luogo: Laboratorio di Spettroscopia Elettronica

    Docente - Tutor accademico: Anna Cupolillo

    Contatto: anna.cupolillo@fis.unical.it

    Periodo: a scelta dello studente, nel periodo luglio 2016/maggio 2017

    CFU: 5 CFU, corrispondenti a 125 ore di impegno totale

  2. Obiettivi formativi:

    Il tirocinio è finalizzato a fornire allo studente una conoscenza di base sulla tecnologia del vuoto, sulle tecniche di preparazione e di indagine spettroscopica delle superfici, con particolare riferimento a materiali nanostrutturati ed alle loro proprietà elettroniche e vibrazionali.

  3. Contenuti e programma:

    Il tirocinante verrà introdotto ad alcune tra le principali tecniche di indagine spettroscopica per lo studio delle proprietà elettroniche di materiali nanostrutturati. Saranno presentate le metodologie di sintesi, sia per crescita epitassiale di rivestimenti sottili (film) sia per esfoliazione (meccanica o chimica) da un monocristallo di bulk. La qualità cristallina dei materiali ottenuti sarà valutata attraverso tecniche diffrattometriche di superficie (LEED), mentre lo stato chimico-fisico sarà analizzato attraverso la spettroscopia di fotoemissione con raggi X (XPS). Saranno inoltre investigate le proprietà elettroniche collettive di tali materiali mediante spettroscopia ad alta risoluzione di perdita di energia degli elettroni (HREELS), anche in funzione dello spessore del campione. Lo studente conseguirà le competenze di base per acquisire ed analizzare dati sperimentali. Inoltre, i risultati ottenuti verranno valutati per possibili applicazioni nel campo della nanotecnologia (nanoelettronica, plasmonica, fotorivelatori Terahertz).

Archivio